Come funziona il lievito? La scienza dietro il lievito

Come funziona il lievito? La scienza dietro il lievito

0
(0)
Short description
Full description
Evaluation
Short description

Come funziona il lievito? La scienza dietro il lievito

Tipo di risorsa: Pagina web

Indirizzo web https://www.playdoughtoplato.com/the-science-of-yeast/

Lingua: Italiano, inglese

Descrizione

Con pochi oggetti domestici, possiamo vedere come i piccoli funghi lavorano per creare quelle sacche d'aria che rendono il pane così deliziosamente soffice.

Concetti scientifici introdotti

Reazioni, microrganismi, crescita, produzione di gas, fermentazione.

Pensiero creativo e critico

Pensiero induttivo
Capacità di osservare e mettere in relazione i fenomeni.

Ragionamento matematico

Misurare (mantenere le proporzioni)

Conteggio (tempo in un timer analogico)

Pensiero scientifico

Osservare

Fare domande Analizzare i fatti
Ottenere conclusioni

Imparare ad imparare

Apprendimento attivo attraverso la sperimentazione e la manipolazione di diverse sostanze.

Altre competenze

Impara ad essere prudente quando maneggi sostanze che possono reagire

Full description

Come funziona il lievito? La scienza dietro il lievito

Obiettivi generali

Sviluppare la capacità di osservare e scoprire
Accrescere l'interesse a sperimentare e manipolare con diversi oggetti e materiali.
Migliorare la capacità di mettere in relazione i fenomeni
Conoscere l'esistenza di piccoli esseri viventi che non possiamo vedere Dimostrare la presenza di gas

Vocabolario - parole chiave

Piccoli funghi, lievito, reazioni, crescita, zucchero, gas, acqua, palloncini, bottiglie, aria, esplosione, fermentazione, cottura del pane

Risultati di apprendimento attesi (operativi):

Confrontare situazioni e riconoscere elementi diversi Spiegare una reazione biologica
Realizzare un esperimento
Scoprire l'esistenza di microrganismi
Riconoscere la presenza di gas

Competenze STEM - a cui è collegata l'unità di apprendimento

Competenze STEM di base

Fare domande
Analizzare e risolvere problemi Progettare esperimenti
Trarre conclusioni basate sui risultati Motivazione ad imparare e impegnarsi
Autodisciplina e apprendimento autoregolato (autonomia cognitiva) Mettere in relazione fatti e fenomeni

Metodologie di insegnamento/struttura delle attività

Con pochi oggetti domestici, possiamo vedere come il piccolo fungo lavora per creare quelle sacche d'aria che rendono il pane così deliziosamente soffice:


1- Andiamo a vedere cosa ci serve per iniziare l'esperimento:

Date loro i seguenti elementi: 2 bottiglie, 2 palloncini, lievito secco attivo, un grande bicchiere di acqua calda e un cucchiaio di zucchero.


2- Preparare e sviluppare l'esperimento:

Gli studenti possono preparare le due bottiglie con un po' di acqua calda con zucchero, poi devono aggiungere il lievito in una delle bottiglie e mescolare. Nell'altra non lo aggiungono come controllo. Infine, devono mettere il palloncino sul collo della bottiglia bloccando l'uscita.


3- Risultati dell'esperimento:

Aspettate qualche minuto e osservate cosa succede.

Chiedete loro cosa pensano che succederà. Dovrebbero prevedere che il palloncino con il lievito si gonfierà e diventerà grande. Dovrebbero anche pensare al perché il controllo con solo acqua e zucchero non gonfia il palloncino.

Quando mettono l'orecchio sul palloncino, possono sentire le bolle che si formano e crescono fuori dal barattolo e nel palloncino. Presto il palloncino diventerà così grande da preoccuparsi se esplode.

 

4- Conclusione:
Mentre il lievito mangia lo zucchero, rilascia un gas chiamato anidride carbonica. Il gas riempie la bottiglia e, man mano che se ne produce sempre di più, riempie il palloncino.

Nell'impasto del pane, l'anidride carbonica del lievito rimane intrappolata nel glutine della farina. Il lievito muore nel forno caldo e il glutine si solidifica lasciandoci un pane meravigliosamente morbido!

Valutazione

Valutazione iniziale

Conoscere le conoscenze precedenti su funghi, crescita dei microrganismi, gas, reazioni biologiche, procedure di fermentazione in cucina...

 

Valutazione continua
Pensare, creare, elaborare spiegazioni dei fenomeni reali.

Osservare ed esplorare l'ambiente immediato, naturale e fisico, con un atteggiamento di curiosità.

Usare il linguaggio orale, i gesti e le immagini per esprimere idee. Ascolta e partecipa attivamente in situazioni regolari.

Manifestare le capacità necessarie per poter ascoltare, osservare e interpretare.

 

Valutazione finale
Per valutare gli obiettivi di apprendimento, usate la tabella in cui saranno evidenziati gli elementi più importanti.

Materiali da utilizzare nell’unità di apprendimento

2 bottiglie

2 palloncini

lievito secco attivo

un grande bicchiere di acqua calda

un cucchiaio di zucchero.

Tipologia di setting

Sala prescolare

Fonti

https://www.playdoughtoplato.com/the-science-of-yeast/

Evaluation

Come funziona il lievito? La scienza dietro il lievito

1. Usefulness for STEM education - integrating content of different disciplines

Cross-curricular character of the resource 

 

The range of S-T-E-M subjects included 

 

The presentation of possibilities of including artistic activities (STEAM approach)

 

2. Expected learning outcomes

Consistency (links) with preschool core curriculum

 

Communicativeness of description

 

3. Methodology of teaching

Clarity, communicativeness of instructions for teachers

 

Meaningful learning - using practical life problems

 

Original idea 

 

The level of ease in implementing the methodology to preschool age children

 

The level of ease in preparing necessary ingredients, materials and equipment needed

 

4. Sustainability

Ecological characteristics of materials/ results

 

Supporting healthy eating habits 

 

Low ecological footprint

 

Possibilities of inclusion (respecting cultural diversity and food intolerances)

 

5. Class management

Using differentiated forms of work - individual, team work etc.

 

Individual work

 

 

 

 

Team work

 

 

 

 

Whole group

 

 

 

6. Time management

 

Short activity (10-15 minutes)

 

 

 

Medium activity (20-30 minutes)

 

 

 

Long activity (1 hour or more)

 

 

 

Very long activity (1 day or more)

 

How useful was this resource?

Click on a smile to rate it! (You must be logged in)

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

How can we improve this resource? Share your experience with the community.

Please Login to comment
Skip to content